Giochi di liberetà

CONDIVIDI

I Giochi di Liberetà sono un grande evento che tutti gli anni lo Spi Cgil Lombardia organizza in occasione delle finali regionali delle varie specialità: ballo liscio, tornei di carte, di bocce e di tennis, dei concorsi artistici e delle varie attività portate avanti dagli Spi territoriali della Lombardia. Ogni edizione dei Giochi viene ospitata in una località di villeggiatura, per offrire ai partecipanti anche un’occasione di svago e di incontro. Tuttavia sarebbe riduttivo definire questo momento come un semplice ritrovo, esso rappresenta l’apice del percorso che viene svolto dallo SPI in tutta la regione, un percorso che tocca svariate realtà: a partire dalla lega entra nel mondo delle Rsa, delle associazioni di ragazzi e ragazze diversamente abili, degli anziani e dei pensionati, mettendoli in connessione tra loro. Durante i cinque giorni di festa si susseguono svariati momenti di natura diversa, spaziando dai concerti dal vivo, agli spettacoli teatrali con nomi di rilievo, vengono allestite mostre per esporre e dare risalto alle opere dei partecipanti, quadri, foto, ma non solo, viene dato spazio all’impegno politico, all’impegno sociale, alla cultura, al gioco e alla convivialità. Questo è un impegno costante che si rinnova e rimane vivo nel tempo, lo testimonia il fatto che nel 2019 si è svolta la 25esima edizione dei Giochi di Liberetà, un importante traguardo per una manifestazione ormai radicata ed evidentemente necessaria al nostro bisogno di vivere con impegno lo stare insieme.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.