Linee guida

CONDIVIDI

Art. 9 – FORMAZIONE SINDACALE (Statuto Nazionale dello SPI CGIL):
La formazione è un’attività permanente e diffusa dello Spi-Cgil, costituendo
esigenza indispensabile per l’innovazione e la diffusione della cultura politica e
organizzativa del sindacato.
La formazione riveste un ruolo centrale per lo sviluppo della democrazia sindacale, per
l’autonomia, per la valorizzazione delle risorse umane dell’organizzazione, per promuovere l’aggiornamento e l’assunzione di responsabilità.
Gli indirizzi di una proposta formativa permanente, sistematica e integrata, capillare e di
qualità, consentono la diffusione e l’efficacia dell’analisi e dell’aggiornamento di strategie.
Lo Spi-Cgil deve perciò dotarsi di un sistema formativo permanente a tutti i livelli di direzione politica, sia comprensoriale, sia regionale, sia nazionale.
Lo sviluppo permanente delle professionalità impiegate all’interno dello Spi-Cgil costituisce
un punto di forza che favorisce il miglioramento delle attività sindacali e l’erogazione dei
servizi.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.