Cgil Lombardia: 11 settembre 1973 – 11 settembre 2013 “Cile: per non dimenticare” concerto degli Inti Illimani Historico

ll prossimo 11 settembre ricorrerà il 40° Anniversario del golpe in Cile: con la morte del Presidente Salvador Allende, democraticamente eletto, prese avvio una delle dittature sud americane più brutali e lunghe della storia.
Il Cile ha vissuto lunghi anni di repressione e terrore, cui si è contrapposta una tenace resistenza dentro e fuori il Paese; in questo contesto ha giocato un ruolo importante la solidarietà internazionale.
L’Italia, e la Lombardia e Milano in particolare, è stata protagonista di un movimento solidale forte, diffuso ed unitario, sia nel territorio, sia nei luoghi di lavoro.  Il Sindacato italiano, lombardo e milanese si è distinto in queste attività di solidarietà, intessendo solidi e duraturi rapporti politici con le principali forze di opposizione alla dittatura.
Per questo, CGIL e CISL lombarde, insieme a CGIL e CISL milanesi e ad altre Associazioni, hanno ritenuto importante promuovere un evento che possa ricordare quel tragico 11 settembre e nel contempo sia la celebrazione della lotta di resistenza del popolo cileno, come di altri popoli sud americani, culminata con la riconquista della libertà e della democrazia.
L’appuntamento è per le ore 21 di mercoledì 11 settembre, all’Alcatraz di Milano: “11 settembre. Cile: per non dimenticare”, concerto degli Inti Illimani Historico, il gruppo musicale cileno che più di altri ha rappresentato e rappresenta l’impegno e la lotta del popolo del Cile per la democrazia e la libertà.
Il significato dell’iniziativa non sfugge a nessuno e contiamo sull’impegno e la partecipazione di tutti e tutte per garantirne la piena riuscita.

Nino Baseotto Segretario Generale Cgil Lombardia

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!