Area Benessere: Gita al Parco Sigurtà del Gruppo Associazioni Anziani Bolgare

Domenica 29 maggio, l’Area Benessere – I Viaggi della Mongolfiera (Spi – Cgil Lombardia), ha organizzato, per il gruppo Associazione Anziani Bolgare, la visita al Parco Sigurtà. Dopo essere arrivati al Parco, con il nostro accompagnatore hanno iniziato la visita, Il Parco Giardino Sigurtà ha una superficie di 600.000 metri quadrati, nelle vicinanze del Lago di Garda, a soli otto chilometri da Peschiera. In quarant’anni di amorose cure, Carlo Sigurtà, avvalendosi di un secolare diritto di attingere acqua dal Mincio, ha ottenuto il “prodigio” di rendere lussureggiante l’arida vegetazione collinare. Successivamente, il nipote Enzo ha realizzato un prototipo di Parco-Giardino. Dopo l’apertura al pubblico (1978) la conservazione di questo complesso ecologico è stata affidata al rispetto dei visitatori, che lo hanno definito una meraviglia unica al mondo, tanto che il Parco-Giardino è considerato oggi fra i più straordinari al mondo. Durante la passeggiata non poteva mancare la visita al Viale delle Rose che è sicuramente l’immagine con cui il Parco Giardino Sigurtà si è fatto conoscere nel mondo. Lungo il suo chilometro di lunghezza, sbocciano ogni primavera più di 30.000 selezionatissime rose Queen Elizabeth e Hybrid Polyantha & Floribunda. Finita il giro, il gruppo si è recato a visitare il Ponte Scaligero di Borghetto sul Mincio, e ha potuto ammirare il suggestivo borgo medioevale con i suoi mulini. Successivamente si sono recati al ristorante per il pranzo che è stato molto apprezzato, così come la cordialità del personale; nel pomeriggio si sono dedicati, prima, alla visita del Santuario del Frassino e poi si sono trasferiti a Cavriana al Museo degli Antichi Mestieri. Nel complesso la giornata è stata molto interessante, molto ricca di proposte tutte risultate molto belle, tant’è che il gruppo ha apprezzato la giornata ed è rimasto pienamente soddisfatto dalla gita proposta. Per chi fosse interessato è possibile contattare per qualsiasi informazione Sara Petrachi allo 02 28858336 oppure via mail a sara.petrachi@cgil.lombardia.it.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!