Area Benessere: gita dello Spi di Ravenna a Pavia

Giovedì 4 giugno, l’Area Benessere – I Viaggi della Mongolfiera (Spi – Cgil Lombardia), ha organizzato un pullman, per il gruppo dello Spi di Ravenna, che li ha portati a Pavia. Il gruppo, dopo essere arrivato a Pavia, si è incontrato con la guida ed ha iniziato il percorso di visita della città, iniziando dal trecentesco Castello Visconteo, per poi continuare con la basilica romanica di San Pietro in Ciel d’Oro ( dove riposano le spoglie del filosofo Severino Boezio e di Sant’ Agostino). Il gruppo si è poi immerso nell’atmosfera universitaria, visitando gli antichi cortili, ammirando poi le suggestive Torri Medievali e Piazza della Vittoria con il Broletto, sede dell’antico palazzo comunale. I partecipanti hanno continuato la visita della città, sono stati poi accompagnati a visitare il Ponte Coperto Visconteo che, passando sopra al Ticino, collega il centro storico cittadino con il pittoresco quartiere di Borgo Ticino. Grazie alla guida, molto esperta e brava, che ha arricchito la descrizione dei luoghi anche con aneddoti e racconti, sono riusciti ad apprezzare ancora di più le bellezze del posto; dopo averla congedata, il gruppo si è spostato al ristorante. Qui c’è stata un’ottima accoglienza grazie alla cortesia che il personale ha riservato loro, il gruppo ha potuto degustare un menù con piatti tipici della zona che ha riscosso molto successo. Dopo il pranzo, si sono recati a visitare la splendida Abbazia di Certosa, capolavoro del Rinascimento lombardo, dove hanno potuto ammirare la chiesa intitolata alla Vergine delle Grazie ed i meravigliosi chiostri dei monaci certosini. Il gruppo ha passato una piacevolissima giornata, molto contento e soddisfatto sia della visita di Pavia sia di quella del pomeriggio della Certosa, con il valore aggiunto di aver mangiato davvero bene al ristorante per il pranzo. Per chi fosse interessato è possibile contattare per qualsiasi informazione Sara Petrachi allo 02 28858336 oppure via mail a sara.petrachi@cgil.lombardia.it.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!