Area Benessere: lo Spi di Meda in gita a Lecco

Domenica 9 giugno, l’Area Benessere – I Viaggi della Mongolfiera (Spi – Cgil Lombardia), ha organizzato, per il gruppo Spi Meda (Brianza), una gita a Lecco. Il gruppo, dopo essere arrivato a Lecco e aver incontrato l’accompagnatrice, ha iniziato la navigazione sul lago per ammirare lo splendore dei luoghi manzoniani; il battello ha portato i viaggiatori oltre lo storico Ponte Azzone Visconti dove ricomincia l’Adda, per poi arrivare al borgo di Pescarenico da dove fuggirono Renzo e Lucia ne i “Promessi Sposi”. Dopo aver finito il suggestivo giro panoramico del lago, la gita è proseguita come da programma, i partecipanti hanno visitato a piedi la città, ammirandone i luoghi più importanti, come Piazza Cermenati e Piazza Manzoni dove è presente la statua dello scrittore. La visita anche questa volta è stata molto apprezzata, il valore aggiunto è rappresentato dalla bravura dell’accompagnatrice che ha reso tutto interessante attraverso i suoi racconti e aneddoti. Finita la visita della città, il gruppo si è trasferito al ristorante, durante il tragitto col il pullman, sono passati in prossimità della Casa di Lucia. Arrivati al ristorante, semplice, ma c’è stata un’ottima accoglienza grazie alla cortesia che il personale gli ha riservato, offrendo un menù con piatti tipici che ha riscosso successo. Dopo il pranzo, hanno scelto di visitare il Museo del Manzoni, dove lo scrittore trascorse la sua vita fino all’adolescenza; la visita è stata interessante, anche perché il Museo stesso ha rappresentato una piacevole sorpresa per la ricchezza delle sue esposizioni. Nel complesso la gita a Lecco è stata davvero soddisfacente, sia per la navigazione sia per le bellezze architettoniche e luoghi naturali da vedere e ammirare, un plauso all’organizzazione nel suo insieme. Per chi fosse interessato è possibile contattare per qualsiasi informazione Sara Petrachi allo 02 28858336 oppure via mail a sara.petrachi@cgil.lombardia.it.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!