Area Benessere: mini crociera sul Mincio

Domenica 8 settembre, l’Area Benessere – I Viaggi della Mongolfiera (Spi – Cgil Lombardia), ha organizzato, per il gruppo di Bonate Sotto, una minicrociera sul Mincio. Dopo essere arrivati a Mantova, si sono imbarcati sul battello alla volta dei bellissimi laghi mantovani, la partenza da questo punto strategico ha permesso loro di ammirare un’inedita visione del centro storico della città virgiliana. Durante la navigazione sono arrivati nei pressi di Governolo, in quel punto la nave è passata dal fiume Mincio al fiume Po e il gruppo ha potuto osservare il sistema di chiuse progettate da Leonardo, che permettono di superare il dislivello dell’acqua tra i due fiumi. Con questo sistema hanno potuto vedere la nave ferma nella chiusa e, una volta serrati i cancelli, hanno aspettato che l’acqua fosse fluita per continuare la navigazione. I partecipanti hanno apprezzato davvero tanto la navigazione, il personale di bordo, molto preparato, li ha guidati alla scoperta dei posti e ha arricchito con delle spiegazioni importanti tutti gli aspetti tecnici delle chiuse di Leonardo, permettendogli di accrescere le loro conoscenze. Una volta ripresa la navigazione contro corrente, dopo circa due ore e mezza, sono approdati a San Benedetto Po, sede del millenario complesso monastico del Polirone. Finita la visita il gruppo si è recato al ristorante per il pranzo che è stato molto apprezzato, così come la cordialità del personale. Nel pomeriggio si sono trasferiti presso Mantova, per una visita libera dove hanno potuto visitare tutta la città e ne hanno potuto apprezzare i monumenti e le sue bellezze. La giornata è stata molto apprezzata nel suo insieme ed i partecipanti sono rimasti pienamente soddisfatti dalla gita proposta. Per chi fosse interessato è possibile contattare per qualsiasi informazione Sara Petrachi allo 02 28858336 oppure via mail a sara.petrachi@cgil.lombardia.it.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!