Cantone a Monti: per fortuna che ci sono la Cgil e parlamentari come Fassina

“Per fortuna che in quest’anno ci sono stati la Cgil e parlamentari progressisti e attenti alla questione della giustizia sociale come Stefano Fassina, che ha fatto di tutto per difendere lavoratori e pensionati dalle politiche inique del professor Monti”.
Così il Segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone replica alle dichiarazioni di Mario Monti. “Anziché invocare il silenziatore – ha continuato Cantone – il professore rifletta sul suo rigore senza equità e sui danni che ha provocato ai lavoratori, ai pensionati e ai giovani di questo paese in continuità con chi lo ha preceduto. Le parole hanno un peso e un accademico come lui dovrebbe saperlo. Evidentemente la contesa elettorale gli sta togliendo un po’ di lucidità e di quella sobrietà da lui tanto decantata”.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!