Con le cariche contro i lavoratori non si va da nessuna parte. Falsità astiose dall’on. Picierno. Dichiarazione di Stefano Landini Segretario generale dello Spi Cgil Lombardia

In merito agli avvenimenti accaduti stamani a Roma, Stefano Landini ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Con le cariche da parte delle forze dell’ordine ai lavoratori, che difendono il lavoro e la loro dignità non si va da nessuna parte. Lo Spi Cgil della Lombardia esprime la propria partecipazione e solidarietà alla lotta dei lavoratori della Ast di Terni. Servirebbe una classe dirigente all’altezza della grave fase del Paese, una direzione politica, che sappia ricucire i gravi strappi al tessuto sociale. Una classe politica, che isoli le farneticanti dichiarazioni dell’ Onorevole Pina Picierno. La Cgil vive grazie ai contributi dei propri iscritti ed alla passione di migliaia di attivisti. Le leghe dello Spi, le camere del lavoro, sono luoghi nei quali, ogni mattina i nostri attivisti, spesso volontari, aiutano le persone nel districarsi nei meandri delle difficoltà burocratiche e della vita quotidiana. La signora Picierno se ne faccia una ragione e si vergogni delle falsità astiose, che trasudano dalle sue dichiarazioni, indegne di una rappresentante del centrosinistra “.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!