Indebiti su 14^ dei pensionati anno 2009 dichiarazione di Anna Bonanomi Segretario generale Spi Cgil Lombardia.

In merito, alle notizie pubblicate dalla stampa nazionale in questi giorni, riguardanti l’invio da parte dell’Inps  di 200 mila lettere di indebiti sulla 14° mensilità percepita dai pensionati nel 2009, il segretario generale dello Spi Cgil della Lombardia Anna Bonanomi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“ Nel culmine della crisi i cui effetti colpiscono ogni giorno la parte più debole del paese, fra cui centinaia di migliaia di anziani della nostra regione, nuove tasse, incrementi nei costi dei beni  di prima necessità e delle bollette di gas e luce, mentre le pensioni sono ferme da anni e non consentono una vita dignitosa dopo una vita di sacrifici e di lavoro, abbiamo appreso di questa iniziativa dell’Inps, un ulteriore tegola sulla testa per chi vive con meno di 500 euro al mese. Ben ha fatto lo Spi nazionale nel chiedere un incontro urgente all’INPS per verificare i motivi della richiesta, annullare il recupero nei casi errati e negli altri di posticipare l’avvio del recupero e definire ulteriori dilazioni di pagamento. L’incontro è stato fissato al 25 settembre. Invitiamo  i pensionati della nostra regione a recarsi nelle nostri sedi per avere ulteriori informazioni su questo tema”

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!