Presentato il rapporto ministeriale “Le politiche di coesione territoriale”

Il Ministero per la Coesione Territoriale il 3 aprile ha pubblicato il rapporto di fine mandato “Le politiche di coesione territoriale”. Nel rapporto ci sono indicazioni importanti per quanto riguarda il “Piano di azione e coesione” (PAC) e gli Obiettivi di Servizio.
Particolarmente interessante la parte relativa al prossimo ciclo di programmazione 2014-2020, per le innovazioni di metodo e di obiettivi strategici indicate che vanno tenute in considerazione per la futura contrattazione sociale e territoriale dello Spi Cgil.
Tra i temi nuovi della prossima programmazione (pag. 79) è indicato uno sviluppo degli interventi per l’inclusione sociale. Molti di essi (qualità dei servizi; disagio abitativo e città; sicurezza e legalità; innovazione sociale e qualità della vita; “digital divide”) influiscono sulla condizione degli anziani e fanno già parte della nostra pratica.

 

Vai al link del Rapporto

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!