Previdenza. Conti Inps in equilibrio, ma….

“Oggi l’Inps è in equilibrio e le entrate contributive sono stabili, ma è evidente che se domani lavoreranno meno persone e aumenterà l’età media, il tema della sostenibilità ci sta tutto. La politica dovrebbe porsi la questione principale di allargare il numero di occupati e la qualità del lavoro”.

Lo ha affermato il presidente del Civ, il Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Inps, Guglielmo Loy, sottolineando che i contributi versati sono pari ad oltre 230 miliardi di euro, “frutto del sacrificio dei lavoratori e delle imprese. Non sono tasse. È bene che i cittadini sappiano che con 230 miliardi di contributi versati l’Inps è il più grande soggetto erogatore di previdenza e assistenza”.

I contributi “garantiscono le pensioni oggi e anche assistenza sul lavoro, ammortizzatori sociali  e indennità di disoccupazione.  A questo si aggiungono i soldi che lo Stato, la politica decidono di affidargli per fare azioni di solidarietà e assistenza. Questi due capisaldi vanno ben tenuti e protetti”, ha evidenziato Loy.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.