Ticino-Olona: conclusi i giochi di LiberEtà comprensoriali

CONDIVIDI

Il 30 giugno si è conclusa la 21a Edizione dei Giochi di LiberEtà del Comprensorio Ticino Olona organizzata dallo SPI CGIL con la collaborazione dell’AUSER  con le finali del concorso poesie e racconti, pitture e foto e e la premiazione dei vincitori di tutte le gare che si sono svolte in questi mesi, alle  quali hanno partecipato molti anziani e iscritti allo SPI CGIL e AUSER confermando la positività dell’iniziativa.
Durante la serata si è ricordato il compagno NICOLA OLDANI,  che recentemente ci ha lasciato, per il suo impegno dato negli anni in cui era presidente dell’AUSER di Legnano nell’organizzare i giochi di liberEtà.
Alla presenza dei figli e della moglie lo hanno ricordato il Segretario Generale dello SPI Ticino Olona Pier Antonio Alemani, il Presidente dell’Auser Ticino Olona Pinuccia Boggiani e il Segretario Generale della Camera del Lavoro di Legnano Maurizio Stampini.

Prima delle finali si sono svolte sessioni dei Giochi a livello locale come a Turbigo, Magenta, Rescaldina, Castano e Legnano.

I Vincitori sono:

PITTURE
1° Corrado Franzoni , 2° Luigina Fornaroli, 3° Sandro Borrori

FOTOGRAFIE:

1° Luigi Castellotti, 2° Armando Danna, 3° Terry Bienati

BOCCE a coppie

1° Tina Mortara con Agnese Rigamenti 2° Rosy Rossi con Adriana Bertani, 3° Annamaria Cremasco con Carla Perola

TORNEO DI BRISCOLA “GIUSEPPE FIORENTINI”:

1° Aldo Donadoni con Romano Angella, 2° Carlo Ottolina e Pietro Consolaro, 3° Linda Colombo e Cristina Dellavedova

POESIE:

1° Gaetano D’Alessio, 2° Silvana Ciconali, 3° Daniele Gabriele

RACCONTI:
1° Gaetano d’Alessio, 2° Barbara Negri, 3° Salvana Ciconali

BALLO:
1° Gianpiero Regiroli con Isabella, 2° Giusy Denaro con Angelo Marino, 3° Francesco Lorenti con Caterina
Morace

Una particolare attenzione merita la gara di bocce 1+1=3 che si è svolta al Bocciodromo di Nerviano alla quale hanno partecipato più di 20 persone disabili per la positività dell’iniziativa per una maggiore coesione sociale.

Responsabile Area Benessere
Maria Cristina Dellavedova

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!