Viaggi della mongolfiera: c’è anche il sindacato dei pensionati a Fa la cosa giusta!

Dal 28 al 30 marzo prossimi anche lo Spi Lombardia, il sindacato dei pensionati della Cgil, sarà presente all’iniziativa Fa la cosa giusta! Saremo presenti con uno stand situato nel padiglione Turismo e dedicato ai Viaggi della Mongolfiera, l’area che il sindacato dedica alla promozione di iniziative che puntano alla difesa dei diritti fondamentali per l’inclusione sociale come sono il diritto alla cultura, all’arte, al turismo sociale, insomma allo stare bene con gli altri.Questo per testimoniare come lo Spi Cgil Lombardia sia un sindacato a 360°.In Lombardia sono quasi 480mila gli iscritti e il nostro impegno nei loro confronti non si esaurisce solo nella tutela pensionistica, nell’assistenza e nei servizi legati alla previdenza e alla fiscalità più in generale; ci occupiamo, infatti, anche di negoziazione sociale per tutelare i bisogni delle fasce più fragili della società, bisogni che portiamo all’attenzione di amministrazioni comunali e della stessa Regione Lombardia. Un particolare riguardo hanno, ovviamente, tutte le politiche relative al welfare, che vuol dire migliori servizi socio-sanitari, servizi di assistenza domiciliare, un attenzione ai problemi legati alla non autosufficienza.Nello stand sarà presente anche materiale prodotto da Mimosa, la casa editrice collegata allo Spi, con cui vengono editati non solo le riviste Nuovi Argomenti Spi e Spi Insieme ma anche i libri della collana Testimonianze.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!