Bergamo: sentieri partigiani. Torna il “Sentiero Caslini”

CONDIVIDI

Un anno dopo l’altro, si avvicina la quattordicesima edizione della camminata non competitiva del “Sentiero Caslini”, voluta e organizzata dalla sezione di Scanzorosciate dell’Anpi con la collaborazione dello Spi.
Come le centinaia di persone che vi partecipano ben sanno, si tratta di un percorso impegnativo, ma più che altro per via della sua lunghezza, che supera i 30 chilometri, quelli che separano Scanzo dalla Malga Lunga.
Ricordando i partigiani bergamaschi Rocco e Pirata, cioè Andrea Caslini e Angelo Trovesi, l’appuntamento è come sempre per il secondo sabato di maggio, quindi il giorno 14, alle ore 7 a Gavarno di Scanzo per la registrazione. La partenza è prevista per le 8.
Per informazioni è possibile chiamare anche lo Spi (telefono 035.3594150), chiedendo di Barbara. In allegato la locandina dell’iniziativa.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!