Cremona: Secondo concorso arti visive.

CONDIVIDI

DOMENICA 22 MAGGIO presso le Ex Scuole di Corte De Frati si terrà il “ 2° Concorso Arti Figurative” legato ai GIOCHI DI LIBERETA’  organizzati dallo SPI/CGIL  Lega di Robecco e Cremona.
Momenti per stare insieme, per valorizzare risorse e capacità di persone che, fuori dal mondo produttivo,  hanno più tempo da dedicare ai propri interessi.  Lo chiamano “invecchiamento attivo”,  oppure stili di vita, area benessere, ovvero  tutto quanto serve per star bene  anche sotto l’aspetto sociale e delle relazioni.
Oltre  70 quadri esposti di 35 artisti amatoriali, tutti over 55, appassionati di forme artistiche diverse,   chi autodidatta, chi allievo di scuole cittadine per il tempo libero,che  hanno dato l’adesione al Concorso
Nato dall’idea del Maestro Franco Guindani, già sindaco di Corte de Frati e grazie alla disponibilità dell’attuale amministrazione che ha concesso spazi e patrocinio, quest’anno il Concorso ha visto raddoppiare le presenze. Dalle ore 10 alle 12 apertura della mostra, saluto degli organizzatori e premiazione: 3 primi classificati e 2 segnalati; le 5 opere parteciperanno alla selezione finale dei Giochi che si terrà  a Cattolica nel mese di settembre, dove saranno presenti anche i finalisti di tutte le altre sezioni della Lombardia.
Prossimo appuntamento: 11 – 12 giugno  al Teatro Sociale di Soresina  22esima edizione dei Concorsi Provinciali  di Poesie e Racconti brevi,  e di Fotografia “ LIBERA FANTASIA IN LIBERA ETA”.
eco

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!