Mantova:I bambini Saharawi in visita alla Cgil.

CONDIVIDI

Visita speciale questa mattina alla Cgil di Mantova: come ogni anno una giovanissima delegazione del popolo Saharawi, 8 bambini dai 7 ai 9 ani d’età, hanno fatto visita alla sede del sindacato in via Altobelli 5, ricevuti dal segretario generale Massimo Marchini, dal segretario generale dello Spi Lombardia Stefano Landini e dalla segretaria dello Spi Cgil Antonella Castagna, durante il direttivo provinciale dello Spi. “Esprimiamo pieno e convinto sostegno alla rivendicazione della popolazione del Saharawi, che lotta per il fondamentale primo diritto di ogni popolo, quello all’autodeterminazione” è il commento di Massimo Marchini. “si sono presentati uno a uno, sorridenti, e hanno condiviso con noi un piacevole momento di merenda, preparata per loro”. Accompagnati dagli assistenti e da Khandoud Hamdi, rappresentante del fronte del Polisario per il Nord Italia, i bambini hanno ricevuto in dono uno zaino a testa con colori e quaderni, regalo dello Spi Cgil. Un’esperienza, quella che lega Mantova al Saharawi, resa possibile ogni anno grazie all’impegno dell’associazione Fadel Ismail di Mantova e del suo presidende Edoardo Chiribella.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!