Pavia:Pietro Giunta, nuovo segretario

CONDIVIDI

Lo scorso 14 Dicembre è stato eletto il nuovo segretario della lega Spi di Vigevano quartiere Milano, Pietro Giunta. Per prima cosa, Pietro ha voluto ringraziare con calore il segretario uscente Angelo Sturaro, che per tanti anni ha diretto la lega Spi di Vigevano Milano con dedizione ed entusiasmo, anche se lo stesso Sturaro non abbandonerà l’attività sindacale occupandosi dell’area benessere. Pietro Giunta è nato a Modica (RG) nel 1950 e abita a Vigevano dal 1969. In precedenza è stato dipendente comunale nell’area tecnica come assistente area mobilità e trasporti. Dal 1999 è stato eletto come Delegato nella Rsu, seguendo per alcuni anni anche la parte riguardante la sicurezza sul posto di lavoro. Nel 2001 è stato eletto nel Direttivo provinciale della Funzione pubblica, dove è rimasto sino al pensionamento. Avvicinatosi allo Spi due anni fa, ha dato subito il suo contributo attivo, tanto da guadagnarsi l’ingresso nel Direttivo della lega Spi di Vigevano Milano e giungere all’elezione a segretario. Alle nostre domande sul ruolo da svolgere e l’impegno da dare, ci ha così risposto: “Mi rendo perfettamente conto delle difficoltà esistenti, non solo per il momento politico, e sono un poco ansioso rispetto a come dovrò svolgerlo, consapevole che le cose da fare e da imparare sono tante e non tutte semplicissime. Peraltro, dovrò certamente impegnarmi per collaborare con il direttivo e la segreteria tutta, cercando di creare un gruppo affiatato e coeso”.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!