Ticino-Olona:La lega Spi di Abbiategrasso ha un nuovo segretario

CONDIVIDI

Giovanni Doveri, dopo tanti anni di impegno,ha deciso di lasciare l’incarico di segretario della lega di Abbiategrasso. Giovanni continuerà a contribuire, nel nuovo ruolo di volontario con la sua passione alla difesa dei diritti di pensionati, dei lavoratori e al sostegno delle persone in difficoltà.
La segreteria provinciale esprime un grande ringraziamento per il lavoro svolto e la determinazione con cui ha condotto l’incarico, nella certezza che Giovanni darà ancora il proprio contributo con la medesima intensità e combattività che l’ha sempre caratterizzato.
All’unanimità è stato eletto segretario della Lega Alvaro Galli, negli anni 80 già delegato della Fiom di Milano, poi dal 1989 al 2000 dipendente all’ospedale di Abbiategrasso e dal 2000 completava il suo impegno di lavoro presso l’ospedale di Magenta.
Iscritto al PCI con il suo impegno Politico e la stima conquistata sul territorio è stato eletto nel consiglio comunale di Ozzero nel 1980 rimanendo confermato negli anni successivi fino a ricoprire la carica di Sindaco dagli anni 1999 al 2009.
Raggiunta la pensione Alvaro sceglie di fare il volontario allo Spi diventando un punto di riferimento importante per tutti i compagni e le compagne della lega di Abbiategrasso.
Nel suo intervento programmatico ha sottolineato la propria determinazione ad operare per il più ampio coinvolgimento degli iscritti e dei volontari. Ad Alvaro auguriamo buon lavoro, per il raggiungimento degli obiettivi ambiziosi di crescita dell’organizzazione e di continuità nella tutela di pensionati\e e lavoratori.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!