Valle Camonica-Sebino:Festa del Tesseramento nel Sebino Bresciano

CONDIVIDI

Nelle scorse settimane si è svolta l’annuale  festa del tesseramento allo Spi Cgil e all’Auser della zona del Sebino Bresciano presso il ristorante .Marchì di Monticelli Brusati. Un momento significativo che vede la partecipazione  di 200 pensionati,un momento conviviale  per scambiarci gli auguri, per tracciare un bilancio delle attività promosse dallo Spi e dall’Auser  nel corso del 2012 e per presentare le iniziative che si vogliono concretizzare nel 2013. La riunione è stata aperta da Mario Zugni, che ha esposto tutto il programma delle attività svolte dall’Auser   e  le iniziative programmate  nel 2013. All’iniziativa hanno presenziato  la segreteria dello Spi comprensoriale e il segretario della Cgil comprensoriale Daniele Gazzoli. Il segretario della CDLT  ha voluto evidenziare nel suo breve intervento, il quadro della difficile situazione che sta vivendo il Paese e delle difficoltà che  il sindacato ha nel dover affrontare tutte le situazioni di crisi che sono aperte a livello nazionale e a livello territoriale. La riunione si è conclusa con l’intervento del segretario Regionale dello Spi, Claudio Dossi il quale ha fatto il punto della situazione sugli accordi di negoziazione sociale realizzati in Lombardia, esprimendo un apprezzamento per le intese raggiunte nel nostro Comprensorio e in particolare in Vallecamonica e nei Comuni di Iseo, Passirano, Provaglio e Cortefranca. Prima del pranzo, sono  stati premiati alcuni pensionati ai quali è stato consegnato simbolicamente in piccolo omaggio come riconoscenza  per il loro impegno   di militanza attività nello Spi. I compagni premiati sono stati; Mario Ferrari, Zani Giulio;Ugo Belotti e Ceccon Luigi.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!