Varese:Condanna per l’oltraggio al Sacrario del San Martino, comunicato Spi-Fnp-Uilp

CONDIVIDI

I sindacati provinciali dei pensionati SPI CGIL, FNP CISL e UILP, nella consapevolezza che il valore della memoria è essenziale per garantire un futuro di democrazia e libertà al Paese, condannano fermamente il vergognoso oltraggio avvenuto il primo novembre al Sacrario del San Martino.
Questo gesto esecrabile offende i combattenti e i caduti della battaglia di San Martino che costituì uno dei primi esempi di opposizione all’occupazione nazifascista ed è ricordata come l’episodio che diede inizio alla lotta partigiana nel Nord Italia.
E’ un atto ignobile, in contrasto con i principi fondanti della nostra Costituzione Repubblicana.
I sindacati dei pensionati esprimono solidarietà all’ANPI di Cuveglio e all’ANPI provinciale e auspicano che le forze dell’ordine individuino rapidamente i colpevoli.
Sottolineano la necessità di mantenere e consolidare una vigilanza democratica da parte delle istituzioni e delle forze antifasciste.
Manifestano preoccupazione per il rifiorire, in Europa, di movimenti neofascisti e neonazisti che vanno contrastati con un’ampia azione sul piano ideale, storico e culturale.

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13, d.lgs. n. 196/2003
I dati personali raccolti sono trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell’associazione, per l’invio della pubblicazione periodica e per la promozione e la diffusione di iniziative dell’associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo; il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento dei medesimi non consentirà di effettuare le operazioni sopra indicate. I dati personali raccolti potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati agli istituti bancari che effettueranno il trattamento dei dati per le finalità relative alla gestione dei mezzi di pagamento e a terzi ai quali sono affidati la predisposizione e l’invio della pubblicazione periodica. I dati trattati non saranno diffusi.
error: Content is protected !!